2Pigeons – Retronica: la recensione.

lucaguerri 23 gennaio 2012 0

Strano, stravagante,  a volte complicato, incomprensibile ma affascinate ed ammaliante. E’ il nuovo disco dei 2pigeons, gruppo formato dal duo Chiara “Oakland” Castello (voce e oggetti) e Kole Laca alle tastiere. Il loro è un lavoro molto ben amalgamato nelle varie sonorità che formano questo “Retronica”,un disco che riserva molte sorprese. L’album si sviluppa in 11 tracce, tutte molto ben caratterizzate, unite dal sottile e comune fattore che le lega e cioè l’elettronica di Kole Laca. Il lavoro dei 2pigeons, che tra l’altro vanta collaborazioni preziose di Roy Paci, Pierpaolo Capovilla del Teatro degli Orrori, senza dimenticare Enrico Gabrielli dei Calibro35 e Giovanni Gulino degli Afterhours, trova momenti surreali, intimi ed intensi (“Compleately lost”,”Ikarus”) cambiando e trovando atmosfere anche più pop (vedi “Reptile” e la seconda canzone “Hard working space”) per poi “scivolare in tracce anche più complicate e psichedeliche come “Nervous breakdown”, “Ghostdog” e la bellissima “Satellite”.

Davvero un bel disco questo “Retronica”dei 2pigeons, l’ascolto è consigliato per chi vuole immergersi in questo viaggio fatto di sonorità ben strutturate, articolate e apparentemente distanti ma che rendono questo disco particolare.

Lascia un commento »