Il weekend battagliero del The Cage

Matteo Caldari 27 marzo 2012 0

SABATO 31 MARZO 2012
MODENA CITY RAMBLERS

biglietteria aperta ore 21.00 – apertura porte ore 21.30 – inizio show 22.30  Ingresso € 15 + ddp

prevendite aperte su circuito Booking Show:

 http://www.bookingshow.it/spettacolo/descrizione.asp?idevento=29190
è possibile acquistare i biglietti in prevendita anche presso la biglietteria del The Cage Theatre aperta tutte le sere con eventi in programma e senza costi aggiuntivi, oppure presso tutti i punti vendita Booking Show


Da 20 anni girano in lungo e in largo la penisola portando il loro combat folk ovunque. I Modena City Ramblers sono tra i gruppi più apprezzati ancora in circolazione, i loro concerti sono un susseguirsi di canti, cori e balli. La loro versione di Bella Ciao è ormai diventata l’inno di qualsiasi manifestazione antifascista e tutta Livorno è pronta a cantarla con loro.”

a seguire il concerto:
LA SVOLTA SOUND (rocknfuckinroll) >> free entry
—————————————–
VENERDI 30 MARZO 2012
FOSFENI FESTIVAL


✖ MUSICUS CONCENTUS ✖
✖ ASSOCIAZIONE CULTURALE THE CAGE ✖
✖ LAROBOTERIE ✖

FOSFENI FESTIVAL
Percorsi nella nuova musica elettronica
VIII edizione

http://fosfenifestival.blogspot.com/

Venerdì 30 marzo
GOLD PANDA ✖ RODION

GOLD PANDA
Una serie di singoli azzeccati hanno portato Gold Panda ad uno straordinario esordio nel 2010 con la pubblicazione di “Lucky Shiner”, il cd uscito per l’etichetta Ghostly International diretta da Matthew Dear. Gold Panda, al secolo Derwin Scheckler, viene dalla provincia inglese ed è un classico esempio di talento giovane e sincero, pronto a catturare ogni stimolo nella sua musica, si tratti di serrate pulsazioni techno, di sonorità electro, di intrecci di ritmi Idm, di modi dell’indie-tronica. Con il suo esordio Gold Panda, nato a Peckham e cresciuto nell’Essex, riscuote consensi e critiche positive dai più prestigiosi siti di settore come Pitchfork, Mojo, Rough Trade fino ad arrivare sulle pagine di Mixmag e The Guardian. A trent’anni Gold Panda è diventato, in pochissimo tempo, uno dei ‘fantasmini’ piu’ fluorescenti dell’etichetta Ghostly International di Matthew Dear. Gli undici brani del cd “Lucky Shiner” permettono di viaggiare con la fantasia, in un paesaggio sonoro che trova stimoli anche dalle musiche dell’India e della China, mixate insieme con un’ impareggiabile maestria musicale. Gold Bear è al centro di una proposta di classe, i suoi scenari alternano suoni eterei, malinconici, nostalgici a momenti di gran vitalità ritmica, con spruzzi esotici e pop. Una musica elettronica mutante e atmosferica, sempre pronta a sorprendere.

RODION
Dal nome inspirato a Rodion R. Raskolnikov, il protagonista di “Delitto e Castigo” di F. Dostoevskij, Rodion è un “astro-robot solitario e malinconico” che vagando tra spazi interstellari, galassie di ogni tipo e dimensione, è approdato tra le stelle della Gomma Records: etichetta innovativa, estrosa, eclettica, da sempre all’avanguardia, fondata a Monaco da Mathias Modica e Jonas Imbery. Il primo disco di Rodion per l’etichetta Gomma è stato “Atala Ride”, una sapiente combinazione di elettronica e sonorità anni ’70, seguito da una lunga serie di incisioni: “Fisico”, “Romantic Jet Dance”, “Athena Acid”, “Electric Soca Remixes”. Rodion si fà notare subito e il suo nome entra a far parte delle playlist di artisti quali Joakim, Claudio Coccoluto o Lindstrom.
Il suo stile musicale, unico nel genere, è incredibilmente coinvolgente: tramite macchine, sintetizzatori, vocoder, drum machines e basso elettrico i suoi concerti si trasformano in viaggi onirici. Rodion ti accompagna in orbita tra le galassie con il suo sound electro, new-wave, mutevole e mai scontato. Le note si susseguono con naturalezza, lasciando spazio all’immaginazione, dove i vocoder evocano anni ’80 e sonorità futuristiche, atmosfere cosmiche e romantiche.

ST.ROBOT fest HER
Live Violin Set

Biglietto € 18 ridotto € 15
Prevendite Biglietti Circuito Regionale Box Office www.boxol.it
Biglietti ridotti www.musicusconcentus.com/liste
Info tel. 055 287347 – 392 8857139

www.musicusconcentus.com
www.thecagetheatre.it
laroboterie.blogspot.com/

Lascia un commento »