Siberia e Vision Of Johanna venerdì 6 febbraio al Nuovo Teatro delle Commedie

Silvia Trovato 5 febbraio 2015 0

Venerdì 6 febbraio alle ore 22 serata dedicata alla musica locale al Nuovo Teatro delle Commedie con un concerto di due gruppi di giovani livornesi, i Siberia e i Vision Of Johanna.
L’evento sarà una serata unica in cui i Siberia offriranno al pubblico uno spettacolo nuovo e diverso da tutti i loro precedenti. Ci saranno sorprese, nuovi brani e anche premiazioni per i fan più fortunati. Il gruppo, infatti, distribuirà a sorte tra i presenti, durante il concerto, alcuni dei testi autografati delle canzoni dei Siberia, con tanto di correzioni e versioni alternative. Il gruppo dei quattro livornesi si esibirà anche insieme ai Vision Of Johanna, altra band di giovani livornesi.
I Siberia nascono nell’estate del 2010 da un’idea di Eugenio (voce, chitarra, testi), Federico (chitarra solista) e Piero (basso). Dopo pochi mesi, entra alla batteria Luca e quasi contemporaneamente viene scelto il nome “Siberia”, legato al romanzo di Nicolai Lilin “Educazione Siberiana”, apprezzato dai vari componenti. Con questa formazione viene registrata una prima demo, e vi è anche la partecipazione al contest Emergenza Rock Festival del 2012, nel quale i Siberia ben figurano, arrivando alle finali nazionali tenutesi all’Alcatraz di Milano. Proprio in questo periodo, però, si verifica una disgregazione del gruppo, che tiene lontana la band da ogni attività per circa un anno. I Siberia si riformano finalmente nel febbraio 2014, con Matteo D’Angelo al posto di Federico alla chitarra, e si recano subito in studio per la registrazione dell’EP “Voglio regalarti una fotografia”. Il disco è stato autoprodotto e infine stampato in trecento copie, ed è uscito il 27 settembre 2014. Recentemente Eugenio, voce del gruppo, si è aggiudicato l’edizione 2014 del premio “Indirefugio” di Livorno riservato ai cantautori emergenti. Attualmente la band è dedita sia all’attività live, sia alla stesura di nuovi brani. Lo stile è caratterizzato dalla compresenza di stilemi piuttosto variegati (pur all’interno del filone rock e post punk), sempre e comunque funzionali alla ricerca della “forma-canzone” tipica della musica italiana, anche più moderna.
I Vision of Johanna, nascono a Livorno nel gennaio del 2011 da un’idea di Cristiano Sbolci (Voce, Chitarra, Piano), Eduardo Gori (Basso) e Leonardo “Snodo” Nesi (Batteria/Synth/cori). Il debutto live avviene dopo sei mesi in occasione dell’Inconsapevole Fest, appuntamento annuale con la musica cittadina ideato e promosso dalla Inconsapevole Records con la collaborazione del C.S.O.A Godzilla. A luglio l’ingresso in sala registrazione con la produzione di un Ep, “Cefalume e Dibabbidi”, il cui titolo esprime inequivocabilmente lo spirito della band. Uno dei pezzi di questo Ep, “Fermi, c’è William!”, ha poi trovato posto nella scaletta ufficiale del gruppo ed è stato scelto come primo singolo ufficiale del gruppo. Oltre ai classici live, i Vision allestiscono anche set acustici che permettono loro di riarrangiare i brani altrimenti elettrici, sperimentandone colori e sfumature. In occasione di questi live partecipa anche Filippo Infante (Lip Colour Revolution), entrato poi a tempo pieno nella band da marzo 2012, alle tastiere e nei cori. I Vision registrano il loro primo Lp “Locuculisti o Maglione” presso il White Rabbit Hole Studio (Volterra) di Nicola Baronti, affidando il missaggio e mastering al fonco Antonio Castiello. Dal maggio 2013 la band ha subito un cambiamento di formazione con l’ingresso di Francesco Spera, che ha sostituito Eduardo come bassista del gruppo. Nell’estate 2014 Filippo Infante lascia il gruppo e viene sostituito da Lorenzo Carfì (chitarrista).
I due gruppi saliranno insieme sul palco del Nuovo Teatro delle Commedie per un concerto unico che regalerà grandi emozioni ai fan presenti.
Ingresso 5 euro.
Per maggiori informazioni e per prenotazioni 0586 1864087 o info@nuovoteatrodellecommedie.it Prevendita su http://www.nuovoteatrodellecommedie.it

johanna siberia cover

Lascia un commento »