“Rimaflow. Storie di una fabbrica occupata”: il video reportage a Effetto Venezia

Silvia Trovato 26 luglio 2015 0
Foto di Gabriele Baroni

Foto di Gabriele Baroni

Radio Cage in collaborazione con l’Associazione Don Nesi Corea parteciperà agli eventi della trentesima edizione di Effetto Venezia con la proiezione del video reportage “Ri-Maflow. Storie di una fabbrica occupata”, il 2 agosto alle 21.30, presso la Sala degli Archi della Fortezza Nuova. La proiezione rientra nelle iniziative del Tavolo Cinema e si collega al tema che quest’anno guida la kermesse livornese, “Livorno, terra dei diritti”.

Il video reportage di Silvia Trovato, Gabriele Baroni, Luca Limitone e Rosanna Harper è l’ultimo capitolo di un reportage di approfondimento che i quattro collaboratori di Radio Cage hanno portato avanti in questi mesi, con articoli, foto e video, con cui hanno raccontato la straordinaria storia di resistenza di “Ri-Maflow”, fabbrica occupata, recuperata e autogestita di Trezzano sul Naviglio nell’hinterland milanese. Il video reportage racconta il percorso di occupazione e trasformazione di questa fabbrica recuperata attraverso le testimonianze dirette di alcuni dei protagonisti: Michele, Mariarosa, Stefania, Luca, Stefano, Michele, Aniello. Le voci che compongono questo racconto ci mostrano il percorso individuale e collettivo di riappropriazione di uno spazio il cui destino segnato era quello della delocalizzazione, dell’abbandono e della morte produttiva. Nel video reportage che è stato girato si racconta della condanna alla chiusura dell’ex Maflow, della lotta operaia, della decisione dell’occupazione, di come questo sogno di riconversione della produzione e degli spazi sia entrato nella vita e nella lotta di ognuna delle voci narranti: raccontiamo la bellezza di una speranza che è fiera e combattiva, di una realtà piena di complessità e difficoltà che lancia lo sguardo lontano nel mondo; dalle esperienze di riappropriazione del Brasile a quelle argentine, al collegamento con i movimenti internazionali di Occupy. Un video reportage che ci guida in una riflessione sul tema del lavoro e dei diritti e che ci permette dal cuore di questa fabbrica occupata in costruzione, fervida e brulicante di vita e speranza combattiva, di fare il giro del mondo, ripartendo dalle parole chiave di questo progetto: Rinascita, Riuso, Riciclo, Riappropriazione, Rivolta (il debito), Rivoluzione. Alla proiezione saranno presenti gli autori del reportage e Stefano, una delle voci narranti di Rimaflow. La proiezione del film sarà preceduta da una presentazione di Paolo Banchini.

Lascia un commento »