Cappuccino Records Sunday: domenica la prima festa dell’etichetta

Silvia Trovato 26 ottobre 2015 0

12122490_658253400983620_8471515305449448007_n

Domenica 1 novembre 2015, a partire dalle ore 16 al Surfer Joe, Terrazza Mascagni – Livorno, si terrà la prima festa dell’etichetta Cappuccino Records. In concerto Jenni Alpert (Los Angeles), N_sambo (Livorno), Home By Three (Senigallia). DJ-set dei Bad Love Experience. Chi è Cappuccino Records? <Ascoltiamo musica da una vita, per passione e per lavoro: adesso siamo un’etichetta discografica. Crediamo che produrre un bel disco sia un po’ come fare un buon cappuccino: servono ottimi ingredienti, strumenti appropriati, professionalità e arte. Amiamo la diversità: trattiamo generi musicali differenti producendo e promuovendo ciò che ci colpisce e ci emoziona di più, perché quando qualcosa ci piace, ci piace e basta. Stampiamo in vinile perché è grande, ha bisogno di cura, lo puoi osservare mentre gira e sa di buono>. Grande ospite della giornata sarà Jenni Alpert, cantante, cantautrice, chitarrista e pianista, nata e cresciuta a Los Angeles dove ancora oggi vive. Jenni torna ora per un tour italiano: nel 2007 la cantautrice aveva realizzato nel nostro paese il disco “27 minutes in Bologna”, una raffinata performance live interamente pianoforte e voce dei suoi brani
migliori. Negli anni seguenti sono nati gli album “No second guesses”, “Underneath the surface” e “Take it all” prima di tornare in Italia nel 2013 per realizzare “Shining Light”, pubblicato in vinile da Cappuccino Records. La sua voce sensuale e potente e le sue melodie ricche e dolci hanno guadagnato il rispetto e l’ammirazione di moltissimi fan e amanti della musica in tutto il mondo. Le sue emozionanti canzoni mischiano moderne influenze pop con lo stile della sua musica preferita come quella di Carol King, Aimee Mann, and Rickie Lee Jones. Jenni ha suonato in oltre 14 paesi e la sua musica è stata utilizzata come colonna sonora di show televisivi statunitensi del calibro di CSI, Castle, The Real World, Teen Mom, 16 and Pregnant. La cantautrice californiana ha inoltre supportato live artisti come Loudon Wainwright III, Luka Bloom e Kaki King sia gli USA che in Europa. Dopo Jenni Alpert, sul palco del Surfer Joe sarà il momento di N_sambo, band labronica la cui musica è musica è caratterizzata da una mistura di rock, psichedelia e suoni derivati o costruiti per mezzo di software ed elettronica. “Argonauta” è il terzo album ma con la fine di questo anno ne arriverà un quarto. In fine sul palco gli Home By Three, gruppo di Senigallia che, con fare semplice e disincantato, portano sul palco il loro sound amaro, raccontando speranze e delusioni. Compatti, decisi, esperti: investono e travolgono. Negli U.S. li ha recensiti la rivista AbsolutePunk che dice di loro: “[…]songs full of genuine sentiment and refreshing instrumentation that deserve to be better known, delivered in such a warm and nostalgic style”, paragonandoli a band del calibro di Get Up Kids e Jimmy Eat World. Non a caso, sono stati protagonisti delle aperture live di The Subways, Yellowcard, Anti-Flag, MxPx e Motion City Soundtrack. A fare da cornice a tutto l’evento ci sarà il DJ-set dei Bad Love Experience, una delle band di punta della scena underground livornese, attivi dal 2000. Cappuccino Records ha prodotto da poco il vinile di “Believe Nothing”, il loro ultimo album uscito nella primavera di questo anno.

Lascia un commento »