Pubblicati i bandi dei concorsi per la sesta edizione del “Fi-Pi-Li Horror Festival”

Silvia Trovato 4 ottobre 2016 0
Lo staff del Fi-Pi-Li Horror Festival con George Romero e Federico Frusciante - Foto di Giulia Barini

Lo staff del Fi-Pi-Li Horror Festival con George Romero e Federico Frusciante – Foto di Giulia Barini

Il Fi-Pi-Li Horror Festival ha pubblicato in questi giorni i bandi dei concorsi video e letterario, nucleo pulsante della kermesse della paura. Come raccontano gli organizzatori, Ciro Di Dato e Alessio Porquier «La maratona del terrore siglata dal Teatro della Cipolla con la collaborazione del Comune di Livorno e della Scuola Carver, totalizza ogni anno numeri importanti. Per esempio, è lecito parlare di una consueta e massiccia partecipazione ai concorsi video e letterario abbinati alla stessa: infatti, facendo il calcolo rispetto alle cinque edizioni precedenti, in media sono stati ben 100 i cortometraggi e 150 gli elaborati letterari a pervenire alla segreteria della kermesse, oltretutto spediti non solo da tutta Italia, ma anche da città oltre confine come Parigi e Berlino e anche da Usa e Australia tanto che il concorso video quest’anno si sdoppia: ci sarà una sessione competitiva nazionale e una internazionale».

Sono 5000 le presenze al Festival registrate negli scorsi cinque anni e un centinaio gli artisti ospitati, tra i quali: George Romero, i Manetti Bros, Pupi Avati, Lamberto Bava, Ruggero Deodato, Valter Casotto, Pierpaolo Capovilla, Cecilia Scerbanenco, Massimo Carlotto e Federico Frusciante.  Sono 500 le attività sommate in questi anni di Fi-Pi-Li Horror Festival tra anteprime, workshop, incontri letterari e spettacoli teatrali. Il programma della sesta edizione è ancora in fase di progettazione ma il Teatro della Cipolla ha intanto pubblicato i bandi dei concorsi video e letterario abbinati al festival, che sono già online sul sito www.fipilihorrorfestival.it. Per quanto riguarda il concorso video, con scadenza fissata al 5 Marzo 2017 e riservato ai cortometraggi di durata non superiore ai 20 minuti, ci saranno due sezioni: la categoria “horror e thriller” e la categoria “fantascienza e fantastico” nonché la possibilità di essere premiati anche per il miglior soggetto e la migliore interpretazione in ogni sezione. Invece, per quanto concerne il concorso letterario “La paura fa 90 (righe)”,dedicato a chi ama scrivere di paura, anche questo con scadenza al 5 Marzo 2017, vale ancora il limite massimo delle 90 righe per i racconti e quello delle 90 parole per le poesie. Ovviamente la partecipazione ai concorsi è aperta a tutti. Per ulteriori informazioni, è possibile leggere i testi integrali dei bandi sul sito del Fi-Pi-Li Horror Festival o contattare gli organizzatori sia sulla pagina Facebook “Fi-Pi-Li Horror Festival”, sia telefonicamente ai numeri 339-5781493 e 328-7372627.
Il Fi-Pi-Li Horror Festival anche quest’anno rinnova la collaborazione con l’Università di Pisa «Siamo convenzionati con la facoltà di Discipline dello spettacolo e della comunicazione dell’Università di Pisa per tirocini curriculari da sei crediti. Per candidarsi basta mandare la propria candidatura alla mail fipilihorrorfestival@gmail.com  e accettiamo di buon grado anche volontari da integrare nello staff della prossima edizione».

Lascia un commento »